Logo stampa
UFFICIO STAMPA
08/05/2019

Cosa pensano i cittadini dell'acqua di rubinetto: online l'indagine di gradimento

Cosa ne pensano i cittadini dell'acqua di rubinetto? Quali sono le perplessità legate alla qualità e alla bontà dell'acqua che arriva nelle nostre case?

Per rispondere a queste domande, i gestori idrici AcegasApsAmga, Cafc e Irisacqua, insieme a Coop Alleanza 3.0, danno il via ad un'indagine online, disponibile nei loro siti internet, relativa al gradimento dell'acqua di rete al fine di comprendere meglio quali siano le motivazioni che talvolta spingono i cittadini a considerare l'acqua di rubinetto di qualità inferiore rispetto all'acqua minerale confezionata.
I cittadini potranno esprimere cosa pensano dell'acqua di rete, fornendo così ai gestori molte informazioni utili al fine di migliorare sia il servizio che la comunicazione legati alla risorsa idrica.
Il questionario potrà essere compilato anche presso i punti vendita di Coop Alleanza 3.0 delle tre provincie a partire da luglio fino a settembre, grazie al coinvolgimento dei soci Coop che diventeranno "ambasciatori" dell'iniziativa La tua acqua, lanciata lo scorso 18 marzo. A tutti i cittadini che si fermeranno per compilare il questionario verrà data in regalo una borraccia in alluminio, comoda e pratica da riempire.
La tua acqua vede per la prima volta la collaborazione a livello regionale di tre diversi gestori per la sensibilizzazione all'utilizzo dell'acqua di rubinetto, sottoposta a numerosi controlli chimico-fisici e batteriologici che ne attestano la qualità.

L'Italia è il 3° paese al mondo per consumo di acqua in bottiglia di plastica

L'iniziativa La tua acqua si pone infatti l'obiettivo di promuovere la qualità certificata dell'acqua di rete distribuita dai tre gestori nei diversi territori: come riportato all'interno del report In Buone Acque AcegasApsAmga a Trieste effettua oltre 50 analisi al giorno per un totale di oltre 18 mila analisi all'anno, che attestano la bontà dell'acqua di rubinetto. Oltre che ecologica, buona e sicura l'acqua di rete è anche economica: si stima infatti che 1000 litri d'acqua minerale in bottiglia costino in media 270 euro.
Dal momento che nel mondo sono vendute circa 900 mila bottiglie di plastica ogni minuto e solo il 38% di queste si riesce a riciclare, bevendo l'acqua del rubinetto è possibile dare un importante contributo alla tutela ambientale. Soprattutto in Italia, che risulta stabilmente il terzo paese al mondo per consumo pro capite di acque in bottiglia di plastica.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore