Logo stampa
CARTOGRAFIA
 
Cartografia

Richieste estratti cartografici in formato digitale (pdf), delle sottoreti di servizi.

HomeClientiBusinessPubblica AmministrazioneAcquaL'allacciamento alla rete fognaria

L'allacciamento alla rete fognaria

Scarico di acque reflue assimilate alle domestiche
Scarico di acque reflue industriali o diverse dalle domestiche

Ogni edificio deve essere allacciato alla pubblica fognatura o disporre di idonei impianti di trattamento dei reflui. In edifici nuova costruzione o ristrutturazione, si dovrà obbligatoriamente chiedere l'allacciamento alla pubblica fognatura ad AcegasApsAmga.
Di seguito si descrive la procedura generale per ottenere lo scarico: delle acque reflue assimilabili alle domestiche e delle acque reflue industriali o diverse dalle domestiche.

PARERE DI CONFORMITA'

Modulo di richiesta di parere preventivo di conformità

Il parere preventivo di conformità rilasciato da AcegasApsAmga può essere necessario per l'ottenimento del Permesso di Costruire emesso dal Comune. Il documento è comunque utile per attività edili sottoposte a pratica edilizia. Si richiede mediante presentazione del modulo che si può scaricare al link sopra o trovare presso gli sportelli.

NUOVO ALLACCIAMENTO

Domanda di realizzazione nuovo collegamento stradale alla pubblica fognatura
Alla domanda AcegasApsaAmga risponde inviando un proprio tecnico per il sopralluogo. In seguito il richiedente riceve un documento che indica la fattibilità e il preventivo di costo per realizzare le opere di derivazione/pozzetto dalla fognatura pubblica fino al confine con la privata proprietà. Il richiedente approva il preventivo per dare eseguibilità ai lavori. Il pagamento è da effettuarsi dopo il ricevimento della fattura.

AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO

Modulo di domanda di autorizzazione allo scarico di acque reflue assimilabili alle domestiche
Modulo di domanda di autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali, prima pioggia, dilavamento
Eseguiti i lavori su suolo pubblico a cura di AcegasApsAmga e completati quelli all'interno della proprietà privata, a cura del richiedente, dovrà essere richiesta l'autorizzazione allo scarico, tramite il modulo specifico sopra scaricabile.
Si ricorda che ogni attività che genera acque di scarico diverse dalle acque reflue domestiche o che genera scarichi di acque venute in contatto con sostanze o materiali, anche inquinanti, per effetto del dilavamento o prima pioggia devono avere le previste autorizzazioni.

SOPRALLUOGO

L'autorizzazione sarà concessa a seguito di un nuovo sopralluogo di verifica conformità effettuato dal tecnico AcegasApsAmga. Se l'impianto di scarico risulta a norma AcegasApsAmga rilascia all'utente il documento di "nulla osta", soggetto ai seguenti costi:

  • da 1 a 6 unità, euro 113,00 oltre IVA di legge;
  • per ogni ulteriore unità, euro 28,36 oltre IVA di legge.

Gli importi saranno addebitati in fattura, con pagamento da effettuarsi dopo il ricevimento della stessa.

 

RINNOVO O SUBENTRO

Domanda di rinnovo o subentro all'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali, prima pioggia, dilavamento
E' necessario presentare domanda per chiedere il rinnovo o comunicare variazioni nella titolarità dell'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali, prima pioggia, dilavamento.

 

DENUNCIA ANNUALE SCARICHI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI

Modulo di denuncia annuale delle caratteristiche qualiquantitiative degli scarichi produttivi

Informazioni e contatti

  • Padova quartiere 1 Centro, quartiere 2 Nord, Quartiere 5 Sud-Ovest, Quartiere 6 Ovest: tecnico di zona tel. 049 820 04 71
  • Padova quartiere 3 Est, quartiere 4 Sud-Est, Abano Terme: tecnico di zona tel. 049 820 04 96
 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
Teleriscaldamento
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore