Logo stampa
menù responsive
NEWS - AL SERVIZIO DELLA CITTÀ
15/06/2021

QUASI 70 MILA ACCESSI AI CENTRI DI RACCOLTA NEL 2020

Nel 2020, nonostante l’emergenza Covid, sono stati quasi 70mila i padovani che si sono serviti dei centri di raccolta del territorio per conferire i rifiuti che non possono essere gettati nella raccolta differenziata stradale o porta a porta. Un dato importante, in un anno difficile, che conferma l’attenzione verso l’ambiente e il riciclo del territorio grazie ai servizi offerti dai vari centri.

Presso i centri di raccolta infatti i padovani possono conferire gratuitamente tutti quei rifiuti urbani che per tipologia, dimensione o peso non possono essere raccolti con il servizio stradale e porta a porta.

Ogni centro di raccolta è presidiato da uno o più operatori incaricati all’accettazione, alla gestione e all’assistenza. Il cittadino trasporta i rifiuti al centro con mezzi propri, posiziona il materiale nel contenitore seguendo le modalità impartite dal personale.

E’ possibile delegare una terza persona a portare i rifiuti al centro di raccolta, attraverso la fotocopia della carta d’identità dell’avente diritto e del codice fiscale. Per accedere ai centri di raccolta è necessario indossare calzature chiuse.

Per approfondire e per gli orari dei centri di raccolta consulta Il Rifiutologo

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
La #raccoltadifferenziata a #barcola per continuare a proteggere l'#ambiente e ...
Rifiuti ingombranti? Veniamo a prenderli noi! Chiama il Servizio Clienti ...
Innovazione da oltre un secolo]
A #Trieste l’#acqua nelle case arrivò ...
Quante #mascherine troviamo per terra! Per la tua #salute, per ...