Logo stampa
menù responsive
NEWS - AL SERVIZIO DELLA CITTÀ
19/09/2017

AL VIA I LAVORI A S. CROCE E S. DORLIGO PER LE NUOVE FOGNATURE


Da settembre partito il primo lotto di lavori a S. Croce

Sono partiti a Santa Croce a inizio settembre i lavori per l’estensione del servizio fognario: in questa prima fase il progetto prevede la realizzazione del primo lotto che porterà nell’abitato la condotta fognaria da cui gli scarichi confluiranno verso il depuratore di Sistiana.
I lavori, che si sviluppano per circa 1 km di fogna, interessano una trentina di numeri civici e si protrarranno per circa 5 mesi. Oltre alla condotta fognaria sarà realizzata, nei pressi del cimitero, una stazione di sollevamento per alzare i reflui e collettarli poi verso il depuratore di Sistiana. Tale intervento riveste particolare importanza perché sarà funzionale anche agli altri lotti di fognatura che negli anni successivi saranno realizzati nella frazione.

Per qualsiasi informazioni è possibile fare riferimento ai seguenti contatti:      
telefono: 348 00 69 775   
email: dklemse@acegasapsamga.it

Da fine settembre la comunicazione per Caresana e Crociata

Come per S. Croce, le frazioni di Caresana e Crociata verranno a loro volta coinvolte nei prossimi mesi per l’estensione del servizio fognario. Da inizio settembre gli enti competenti stanno provvedendo a studiare il progetto e le modalità di scavo al fine di ridurre il disagio dei residenti al minimo.
Nel corso dei mesi di settembre e ottobre verrà avviata la comunicazione alle utenze coinvolte dal progetto mediante molteplici canali: via posta con lettere direttamente agli interessati, pubblicazione di una sezione e infine un punto informativo per richiedere informazioni direttamente ai tecnici della

Allacciamento obbligatorio ma oneri di allacciamento scontati del 50%

In corrispondenza di ogni civico, AcegasApsAmga realizzerà un cosiddetto “pozzetto d’ispezione”. Si tratta di un punto di consegna, sul limite della proprietà privata a cui dovranno allacciarsi gli impianti privati delle abitazioni. In ragione dell’articolo 54 del Regolamento del servizio idrico integrato approvato da CATO, per le abitazioni frontiste esiste l’obbligo di allacciarsi alla condotta fognaria.
Per agevolare l’adempimento di tale obbligo, AcegasApsAmga ha previsto una speciale pacchetto che prevede lo sconto del 50% degli oneri di allacciamento: mano a mano che nel corso delle settimane procederanno i lavori, i residenti delle abitazioni prospicenti allo scavo saranno contattati da AcegasApsAmga per l’adesione all’offerta. Se questa avverrà mentre lo scavo è aperto, sarà possibile usufruire dello sconto del 50%. In caso contrario, se l’adesione dovesse avvenire in un momento successivo, dunque con necessità di un nuovo scavo, il costo di allacciamento dovrà essere sostenuto per intero.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
La #raccoltadifferenziata a #barcola per continuare a proteggere l'#ambiente e ...
Rifiuti ingombranti? Veniamo a prenderli noi! Chiama il Servizio Clienti ...
Innovazione da oltre un secolo]
A #Trieste l’#acqua nelle case arrivò ...
Quante #mascherine troviamo per terra! Per la tua #salute, per ...