Logo stampa
menù responsive
UFFICIO STAMPA
Trieste - 25/11/2021

ReCap: il progetto pilota per la raccolta delle capsule di caffè in plastica

A otto mesi dalla firma del protocollo di intesa, che ha visto impegnata la Regione FVG, i produttori di caffè illycaffè e Nestlé, i gestori dei rifiuti urbani AcegasApsAmga S.p.a., Net S.p.A., A&T 2000 S.p.A., il progetto pilota di recupero delle capsule esauste di caffè denominato ReCap è diventato operativo.

Il progetto e il suo funzionamento nei vari territori sono stati presentati questa mattina nel corso della conferenza stampa convocata dalla Regione, a cui hanno partecipato tutti i partner, a sottolineare il valore di collaborazione intrinseco del progetto.

A livello europeo, si tratta del primo progetto di economia circolare nel campo delle capsule di plastica che coinvolge due grandi aziende e marchi di caffè (Nescafé Dolce Gusto e illycaffè) e i gestori dei rifiuti per il riutilizzo delle capsule di caffè esauste.

Come conferire le capsule a Trieste

La prima fase sperimentale di ReCap - acronimo di REcuperiamo insieme le CAPsule di plastica – prenderà il via oggi per un periodo di tre mesi, coinvolgendo i comuni di Trieste, Udine, Campoformido e Pasian di Prato, con modalità diverse di conferimento delle capsule esauste.

Nel Comune di Trieste i cittadini potranno portare le proprie capsule esauste presso i 4 centri di raccolta presenti sul territorio. Qui AcegasApsAmga ha messo a disposizione appositi contenitori in cui i triestini potranno conferire le proprie capsule, indipendentemente dalla marca, a patto che siano in plastica.

In omaggio fino ad esaurimento scorte i sacchetti del progetto

Per agevolare il conferimento, la Regione FVG ha realizzato dei sacchetti in plastica riciclata dedicati all’iniziativa. I cittadini potranno richiederli, fino ad esaurimento scorte, all’ufficio Urp di Trieste (piazza dell’Unità 1) o presso i quattro centri di raccolta AcegasApsAmga. Il conferimento delle capsule può essere comunque effettuato utilizzato qualunque tipo di sacchetto, che dovrà essere vuotato all’interno dei contenitori presenti dei centri di raccolta, conferendo quindi le capsule senza sacchetto.

Il valore della collaborazione

L’iniziativa avviata oggi rientra nel più ampio piano avviato dalla Regione FVG in collaborazione con l’ARPA FVG, dal 2019 insieme a tutti i gestori dei servizi ambientali della Regione, denominato ECOFVG.

Il fatto di partecipare a un progetto pilota, unico in Italia, sottolinea il valore di questa collaborazione in cui AcegasApsAmga crede fermamente e a cui si è unita fin dagli esordi con l’avvio del progetto ECOFVG. Un’iniziativa di tale portata che vede tra i partecipanti due importanti aziende quali Nestlè e Illy, è stata possibile solo grazie alla fondamentale regia della Regione FVG ed è frutto della collaborazione tra gestori diversi, uniti dal comune obiettivo della sostenibilità.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
La #raccoltadifferenziata a #barcola per continuare a proteggere l'#ambiente e ...
Rifiuti ingombranti? Veniamo a prenderli noi! Chiama il Servizio Clienti ...
Innovazione da oltre un secolo]
A #Trieste l’#acqua nelle case arrivò ...
Quante #mascherine troviamo per terra! Per la tua #salute, per ...