Logo stampa
menù responsive

Game Conference

pozzo 2020

Tornano anche per l’edizione 2020 le Game Conference, incontri condotti da divulgatori scientifici professionisti che spiegano - attraverso video, immagini, prove – la scienza in maniera interattiva e ludica. Le classi infatti parteciperanno direttamente all’evento divise in squadre e saranno coinvolte in sfide che per essere risolte implicano cooperazione e gioco di squadra. Il linguaggio è adeguato a un pubblico scolastico, anche, ma non solo, tramite l’uso di contributi video.

Nella prima game conference ripercorreremo l’avventura scientifica dello studio della CO2 - dalla scoperta dell’effetto serra alla consapevolezza di cosa sta succedendo al clima planetario – per arrivare all’avventura socio-politica degli accordi internazionali. Una storia di persone, dal naturalista Horace Saussure all’ambientalista Greta Thunberg.

Nella seconda game conference proposta cercheremo di capire i problemi che l’Europa sta vivendo a causa della crisi climatica e quali soluzioni stia mettendo in campo per adattarsi alla nuova situazione e a quella che potrebbe esserci tra pochi decenni, approfondendo cosa vogliano dire effettivamente termini come energia rinnovabile, efficienza energetica, mitigazione e adattamento.

L'attività di introduzione e di moderazione è condotta da Tecnoscienza

Le game conference si tengono all’interno della scuola richiedente. Durata: 1h30min



1. UNO STUDIO IN NERO - INDAGINI SULLA CO2

Il nero è il colore del carbonio, ma quando questo elemento si trova nell'aria diventa invisibile, impossibile da rilevare con i sensi. Eppure qualcuno ne ha capito profondamente il ruolo e qualcun'altro ha saputo cercarlo nell'atmosfera prima che esso - nelle sue forme chimiche di anidride carbonica e metano - diventasse un'emergenza planetaria che sta chiamando le società elaborare strategie di sopravvivenza e di adattamento. Questa game-conference ripercorre la storia dei detective scientifici che gradualmente e con mille difficoltà hanno svelato quanto stava accadendo alla Terra - nomi come Saussure, Fourier, Tyndall, Arrhenius, Keeling - e di ambientalisti che grazie ad essi cercano oggi soluzioni per mutare i comportamenti dell'umanità.

2. L'EUROPA DELL'ENERGIA - LA MAPPA DEL FUTURO

L'Accordo di Parigi per salvare il clima ha tracciato la strada, all'Europa e agli altri continenti spetta ora percorrerla, operando azioni che ci consentano di sviluppare resilienza e adattamento. Questo potrà avvenire mutando profondamente il battito cardiaco della nostra società, ovvero cambiando l'energia con cui alimentiamo automobili, case, scuole, industrie. Come funziona l'Europa dell'energia? E quali scelte abbiamo davanti? Efficienza energetica, energie rinnovabili e interconnessione tra i Paesi sono solo alcuni dei nomi che nel prossimo futuro porteranno grandi novità nelle nostre vite e che gli studenti scopriranno muovendosi su una grande mappa europea.

 


 
 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
[Insieme per superare l'emergenza]
“Non ho mai visto Gorizia così. La ...
Dove lo butto? Se hai dubbi su come conferire i ...
A chi si prende cura degli altri.
A chi si prende ...
Gli Educational Kit de