Logo stampa
UN POZZO DI SCIENZA

IV edizione, 16 - 21 aprile 2018,

Padova, Trieste, Udine, Gorizia

Le domande di iscrizione possono essere inviate a partire dal 5 febbraio fino al 5 marzo 2018 tramite il form web che sarà reso disponibile dal 5 febbraio.

 
pozzo

Società 4.0
Futuro e rivoluzione digitale


Dal 16 al 21 aprile torna un pozzo di scienza, che farà tappa nelle Scuole Secondarie di Secondo Grado di ogni indirizzo delle città di Padova, Trieste, Udine e Gorizia.
Il progetto un pozzo di scienza è ideato, promosso, sostenuto dal Gruppo Hera e da AcegasApsAmga e realizzato da ComunicaMente, Tecnoscienza e IS - Science Centre Immaginario Scientifico di Trieste insieme ad un Comitato Scientifico composto da: Prof. Michele Pinelli - Professore Associato del Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Ferrara; Prof. Matteo Bortolini - Professore Associato di Sociologia del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell'Università di Padova; Prof. Stefano Draghetti - Entomologo e Docente di Scienze presso il Liceo Galvani di Bologna.

Il tema dell'edizione del 2018 sarà la Società 4.0, un futuro vicinissimo in cui stiamo entrando proprio adesso; la Società 4.0 si basa su una vera e propria rivoluzione informatica, che parte dall'enorme diffusione che stanno avendo i dati e i prodotti digitali che li processano. Tutto sta mutando di conseguenza: il mondo del lavoro integra sempre più le nuove tecnologie intelligenti prodotte dall'innovazione; l'industria si rivolge all'automazione smart; l'economia, l'amministrazione della società, la tutela dell'ambiente, la medicina, l'informazione stanno cambiando nei modi e nei contenuti con l'incedere delle nuove tecnologie. I cittadini, immersi in questa nuova rete che integra infrastrutture, dispositivi, dati e persone, devono quindi sviluppare competenze che possano consentire loro di essere inclusi e di comprendere in maniera critica il nuovo mondo che si sta costruendo.

Le novità dell'edizione 2018

Tante le novità per questa IV edizione, prima fra tutti le Science Stories, incontri caratterizzati da una forte componente interattiva e partecipativa. Docenti universitari, scienziati, giornalisti, esperti e giovani ricercatori racconteranno ai ragazzi la scienza e le sue storie.
E poi ci saranno le Game Conference, corredate di contributi video rappresentano un approccio innovativo alla divulgazione scientifica, basato sulla spettacolarizzazione del tema e la sua gamificazione, volta ad aumentare il coinvolgimento delle classi. Alle Game Conference si aggiunge un Workshop, in cui si affronta, con una marcata impronta pratica e esperienziale, l'argomento indicato in maniera trasversale e interdisciplinare, incentivando la visione multilaterale e la partecipazione degli studenti.
Inoltre ritornano i laboratori interattivi hands-on che esplorano, ancor più a fondo, i modelli dell'approccio IBSE (acronimo per Inquiry-Based Science Education). Questo apprendimento è basato sull'investigazione attraverso l'introduzione, accanto ai kit didattici già sperimentati, anche di un Play Decide, laboratorio in forma di gioco di ruolo, che obbedisce ad un nuovo criterio metodologico atto a favorire lo scambio e il dibattito su tematiche scientifiche di grande attualità.

Tutte le attività sono gratuite

Tutte le attività sono gratuite, si tengono all'interno della scuola richiedente e hanno una durata di 1h30min, eccetto il workshop che dura 3 ore.

Domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione potranno essere inviate tramite form web dal 5 febbraio al 5 marzo 2018

NB: l’invio delle domande di partecipazione non equivale all’iscrizione a tutte le attività richieste. Al ricevimento delle domande sarà nostra cura verificare l’effettiva possibilità di fruizione in base al numero complessivo di richieste pervenute e alle disponibilità degli esperti che interverranno. A seguito di tale verifica, la segreteria provvederà a ricontattare le scuole/i docenti coinvolti per comunicare loro il tipo e il numero di attività che sarà possibile svolgere tra quelle da loro indicate.

Uno spazio virtuale per i materiali didattici

Da quest’anno tutte le scuole aderenti al progetto che vogliano approfondire la conoscenza del percorso didattico prima, dopo e durante lo svolgimento delle attività stesse, avranno a disposizione uno spazio virtuale dedicato, dove potranno trovare, man mano che le attività procedono, tutti i materiali didattici: presentazioni, immagini, filmati, documentari. L'indirizzo per accedere alla documentazione sarà comunicato agli interessati.

Per informazioni

Un Pozzo di Scienza 2018 - segreteria organizzativa ComunicaMente telefono 051 644 96 99
da lunedì a venerdì, 9.30 - 17.30
pozzodiscienza@comunicamente.it

 
 
Risultati economici 2017 - Il commento del Presidente
 
Risultati economici 2017 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera
 
 
Presentazione del Gruppo
 
Presentazione del Gruppo Hera - 2016
 
 
Dove sei, ci siamo.
 
TV spot