Logo stampa
menù responsive
HomeScuolaLa Grande Macchina del Mondo
LA GRANDE MACCHINA DEL MONDO

La Grande Macchina del Mondo a.s. 2019-2020

La Grande Macchina del Mondo

Un catalogo di 33 attività completamente gratuite

Grazie a La Grande Macchina del Mondo, gli insegnanti potranno scegliere fra un catalogo di attività che spaziano su ambiente (recupero, riciclo, prevenzione della produzione del rifiuto), acqua ed energia: si tratta in tutto di 33 proposte, completamente gratuite per le scuole richiedenti. Una volta consultato il catalogo gli insegnanti potranno richiedere la partecipazione alle attività. L'iscrizione dovrà necessariamente avvenire dal 23 settembre al 20 ottobre, compilando il modulo web (attivo dal 23 settembre 2019)

Un'offerta innovativa e coinvolgente

Il programma, frutto di un'ampia esplorazione effettuata dalla multiutility fra le maggiori e più quotate realtà nazionali operanti nel campo della didattica ambientale, si basa su un'offerta innovativa e completamente esperienziale, in grado di coinvolgere i bambini su temi strategici per il futuro del Pianeta, attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie, del teatro, della narrazione animata, del coding, dell’Oxford Style Debate, dello storytelling e, naturalmente, di attività laboratoriali.

Scuola dell'infanzia

Per i più piccoli sono previste tre proposte didattiche, differenziate sui 3 macro-temi: ambiente, energia e acqua.
Sognambolesco
 è un vero e proprio spettacolo teatrale. Attraverso lo sviluppo di 3 storie diverse, una per ciascun tema proposto, e dei relativi pannelli scenografici, si rappresentano situazioni curiose e divertenti per accompagnare le bambine e i bambini in un percorso di consapevolezza per diventare più rispettosi dell'ambiente.

L'Hera creativa è un atelier che prevede per ciascun tema scelto acqua, energia o ambiente, il coinvolgimento dei bambini attraverso laboratori pratici, creazione di semplici diorami quali "l'oceanario" e la realizzazione di elaborati individuali.
Un filmato realizzato con la tecnica dello stop motion preparerà i bambini all'incontro in classe, introducendoli alla tematica
scelta. Partendo dalle pagine di libri guida appositamente selezionati, sarà chiesto loro di mettersi in gioco per arrivare a ragionare su tematiche complesse quali risparmio dell'acqua, dell'energia e gestione dei rifiuti.

Lea, Ado e Ada: amici per l’ambiente! è il laboratorio che prevede una narrazione animata con il metodo della lettura dialogica, ideato da Grover Whitehurst, che permette di mettere in relazione la storia del libro con l’esperienza del bambino. I libri di riferimento, realizzati da Carthusia Edizioni e ristampati in edizione personalizzata in grande formato per il progetto sono tre, uno per ogni tematica: Lea e l’acqua, Ado e la luce e Ada e i rifiuti.

Scuola primaria

La proposta per le scuole primarie è estremamente articolata. Accanto allo spettacolo Sognambolesco (per le classi 1a e 2a), il catalogo presenta numerose altre attività. Fra queste si segnala in particolare Il coding dell’ambiente, il laboratorio per le classi 1a e 2a che utilizza lo strumento del coding, una innovativa attività di programmazione informatica in forma di gioco, per affrontare il tema del rispetto dell’ambiente. La classe ha a disposizione un kit per il coding personalizzato sulle tre tematiche rifiuti, acqua, energia, da utilizzare in una modalità di apprendimento cooperativo volto alla sostenibilità. Un'altra proposta è Senza parole!, laboratorio per le classi 3a, 4a e 5a che propone la lettura di suggestivi silent book, libri senza parole, che affidano il racconto alle sole immagini e, pur seguendo una sceneggiatura definita, permettono a chi legge di essere un lettore attivo.

Scuola secondaria 1° grado

Mano a mano che sale l'età di riferimento, cresce anche il livello di approfondimento dei temi e di coinvolgimento dei ragazzi. Tra le numerose proposte si segnala Appuntamento al 2030 è un laboratorio di art journaling che promuove la conoscenza dei contenuti sulla sostenibilità ambientale inseriti nell’Agenda ONU 2030 in modo creativo e stimolante, attraverso un’esperienza capace di sviluppare le competenze narrative e grafico pittoriche dei ragazzi. Per questo atelier i ragazzi selezionano immagini, testi e altri materiali di recupero per creare un’opera che prevede l’utilizzo di diverse forme di arti grafiche come la pittura, la fotografia, il collage e la scrittura.

Un altro esempio è Oxford mode il dibattito a squadre ispirato all’Oxford Style Debate, una metodologia di apprendimento attiva che permette di stimolare competenze trasversali a matrice didattica ed educativa. Il percorso prevede due fasi ben distinte: l’incontro in classe preliminare con la classe selezionata per formare i due gruppi di studenti che dovranno sostenere le tesi opposte e l’assemblea generale di discussione in presenza delle altre classi iscritte al percorso che valutano il dibattito per premiare la tesi che li ha convinti maggiormente.

I supporti sempre disponibili on-line per insegnanti e famiglie

La proposta de La Grande Macchina del Mondo non si esaurisce però con gli interventi in classe. Nel sito web, infatti, saranno liberamente scaricabili dai docenti numerosi educational box, supporti utilissimi per realizzare anche in autonomia percorsi didattici personalizzati, a cui si affianca una speciale linea diretta con gli educatori ambientali per ricevere supporto e consigli utili. L'innovativa sezione dell’Area Insegnanti “Scopri il tuo percorso”, permette a ogni docente di scaricare i contributi pre e post attività in classe. E' inoltre presente una sezione edutainment con divertenti attività ambientali da svolgere in famiglia.


Scarica il catalogo delle attività, in italiano o sloveno, ai link sotto.

Precisiamo che tutte le attività saranno svolte in lingua italiana.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
[Insieme per superare l'emergenza]
“Non ho mai visto Gorizia così. La ...
Dove lo butto? Se hai dubbi su come conferire i ...
A chi si prende cura degli altri.
A chi si prende ...
Gli Educational Kit de