Logo stampa
menù responsive
EVENTI
Dal 25/09/2015 al 27/09/2015

TRIESTENEXT 2015 Salone europeo della ricerca scientifica

trieste next logo

 

BIOlogos-The Future of Life è il titolo di Trieste Next 2015, in un’edizione tutta dedicata alla discussione di potenzialità e nuove sfide del settore bio-hitech – biomedicale, biotecnologico e bioinformatico: convegni, lectio magistralis, conferenze, laboratori e momenti di intrattenimento; grandi ospiti internazionali, rappresentanti delle istituzioni affiancati da ricercatori di fama mondiale e firme autorevoli dell’informazione scientifica e non. Cuore della manifestazione sarà anche quest’anno Piazza Unità d’Italia, dove verranno ospitati laboratori, attività per bambini e ragazzi, e una sala conferenze che ospiterà alcuni degli incontri in programma.

I riflettori della scienza accesi su Trieste

Dal 25 al 27 settembre, Trieste Next accenderà i riflettori sulla città di Trieste, uno dei più importanti centri di ricerca scientifica al mondo, con le sue 2 università, gli oltre 30 istituti di ricerca e una media di 35 ricercatori ogni 1000 occupati di gran lunga superiore ai trend europei (5.7 ricercatori). Una città che racchiude nel Protocollo degli enti “Trieste città della conoscenza” tutte le eccellenze della scienza, ricerca ed alta formazione che operano e vivono sul suo territorio. Tre giorni con oltre 100 appuntamenti in agenda, che vedranno la partecipazione di 150 relatori nazionali e internazionali e il contributo di oltre 100 partner.

Sostegno convinto da AcegasApsAmga

«AcegasApsAmga sostiene con convinzione anche quest'anno Trieste Next - commenta Cesare Pillon, amministratore delegato AcegasApsAmga - dal momento che l'innovazione è una delle nostre attitudini più importanti. La manifestazione sarà per noi l'occasione anche per presentare alla città alcune soluzioni tecnologiche al servizio del decoro urbano e del dialogo con il cittadino».

Scienziati e imprendotori di fama mondiale

Un’edizione di rilievo internazionale che vedrà la partecipazione di scienziati e imprenditori di fama mondiale.

Segenet Kelemu, direttore ICIPE Nairobi, e tra le 100 donne più influenti al mondo secondo Forbes, parlerà di come l’agrobiotech può fare la differenza nella lotta alla fame nel mondo, che nel 2050 si appresta a raggiungere una popolazione di 10 miliardi.

Jos de Blok, Albert Medal per l’Innovazione, aprirà il dibattito sul tema della gestione sanitaria e di come il modello centrato sul paziente proposto da Buurtzorg, azienda di cui è fondatore, stia rivoluzionando – migliorandolo in chiave di efficienza e sostenibilità - il welfare dei Paesi Bassi.       

Sabato 26 settembre alle ore 17 in Piazza Unità d’Italia saranno a confronto due diverse esperienze nella catena del rifiuto: dalla “prevenzione”, con Andrea Segrè, alla gestione del rifiuto con Roberto Gasparetto DG AcegasApsAmga e il caso de “Il Rifiutologo”.
Andrea Segrè è  professore di Politica agraria internazionale e comparata all’Università di Bologna, presidente della Fondazione Edmund Mach e presidente di Last Minute Market, nonché autore di “L’oro nel piatto. Valore e valori del cibo”

Il Nobel per la Medicina

A chiudere la quarta edizione di Trieste Next 2015 sarà l’intervento del Premio Nobel per la Medicina/Fisiologia 2014 Edvard I. Moser Cinquantatré anni, professore all’Università di Trondheim, Moser ha ricevuto il Premio Nobel con la moglie May-Britt e John O’Keefe per le sue rivoluzionarie scoperte del sistema di cellule cerebrali che ci permette di orientarci – una “rete” che permette al cervello di avere costantemente le coordinate spaziali del luogo in cui si trova – il cosiddetto “Gps biologico”. Sarà dunque questo il tema della lectio magistralis che aprirà l’evento conclusivo del Salone Europeo della Ricerca Scientifica, curato da SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati e Università di Trieste. 

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
[Insieme per superare l'emergenza]
“Non ho mai visto Gorizia così. La ...
Dove lo butto? Se hai dubbi su come conferire i ...
A chi si prende cura degli altri.
A chi si prende ...
Gli Educational Kit de