Logo stampa
menù responsive
UFFICIO STAMPA
Gorizia - 11/09/2020

Un protocollo per fare di Marina Julia il laboratorio green del FVG

Oltre il metano: a Marina Julia efficienza energetica contro il climate change

Marina Julia sarà un laboratorio green in cui sperimentare infrastrutture e soluzioni energetiche a “neutralità climatica”, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Onu al 2030 e le linee guida ambientali della Commissione Europea. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato oggi fra Comune di Monfalcone ed AcegasApsAmga. L’operazione è partita dal progetto di metanizzazione della località, per il quale AcegasApsAmga aveva dato comunque la piena disponibilità alla realizzazione. Amministrazione Comunale e vertici della multiutility, hanno però constatato come nel quadro del contrasto al climate change e delle nuove tecnologie disponibili, l’utilizzo del metano a Marina Julia potesse non essere più la miglior soluzione possibile, sia sul fronte delle emissioni che dell’efficienza energetica.

Dalle caldaie a metano alla pompa di calore

È nata così l’idea di un approccio innovativo e smart all’infrastrutturazione energetica di Marina Julia, che superasse l’utilizzo del metano.

Il protocollo odierno prevede l’impegno di AcegasApsAmga a supportare tecnicamente, a propria cura e spese, il comune di Monfalcone nel percorso di promozione e pianificazione degli interventi (masterplan, modello di valutazione della sostenibilità degli investimenti, supporto tecnico e metodologico) mirati a implementare un primo esempio di quartiere green nel panorama regionale.

Nella sostanza, saranno definiti una serie di interventi sulle abitazioni private finalizzati a utilizzare l’energia elettrica per riscaldamento, acqua sanitaria e cucine delle abitazioni, attraverso soluzioni basate sulla tecnologia delle pompe di calore, che presenta rispetto alle tradizionali caldaie centralizzate a metano, parametri ambientali e di efficienza energetica ben maggiori.  

Alla pompa di calore si potranno poi affiancare altri interventi destinati ad incrementare ulteriormente l’efficienza energetica degli edifici, come, ad esempio, cappotti e rifacimento infissi.

Zero emissioni inquinanti e vantaggi economici (a partire dal Superecobonus)

I vantaggi dell’approccio smart non saranno solo di natura ambientale, ma anche economica. Superando l’estensione della rete gas, i residenti, innanzitutto, non dovranno sostenere le spese di allacciamento delle abitazioni alla nuova rete. Inoltre, tutti gli interventi previsti dal protocollo rientrano nel nuovo Superecobonus, dunque, in caso di cessione del credito, risulteranno a sostanziale costo zero per i cittadini. Infine, sempre sul fronte economico, la riqualificazione energetica degli edifici, porterà anche a una complessiva rivalutazione del valore degli immobili.

A questo proposito, il protocollo prevede che il Comune di Monfalcone si impegni a fungere da promotore del progetto nei confronti della comunità, nonché ad organizzare incontri esplicativi con i soggetti potenzialmente coinvolti dall’intervento (associazioni di categoria, amministratori di condominio e istituti di credito) ai fini di accompagnare i cittadini nella fruizione dell’Ecobonus e del Sisma Bonus previsti dal Decreto Rilancio.

Verso un impatto ambientale zero

Gli interventi di riqualificazione energetica previsti nel protocollo saranno solo il primo passo di un percorso modulare che toccherà tutti gli aspetti delle infrastrutture di Marina Julia, con l’obiettivo di arrivare a un’area completamente smart e a impatto ambientale zero. Ciò avverrà prevedendo al coinvolgimento anche di altri soggetti gestori e riguarderà il potenziamento della connettività internet e i servizi idrici e ambientali, attraverso, ad esempio, il riutilizzo delle acque meteoriche condominiali per irrigazione, l’installazione di contatori intelligenti per trasmissione e lettura dati da remoto o lo sviluppo di isole ecologiche private di nuova generazione.

L’estensione della rete metano a Monfalcone

Nell’ambito del protocollo AcegasApsAmga ha assunto anche l’impegno alla metanizzazione delle vie dell’Agraria, dei Bagni, Terme Romane e Vittorio Veneto, con un investimento di 492.500 euro.

Sindaco Cisint: “Il nostro litorale sempre più luogo di sviluppo economico e opportunità di lavoro”

“Con questo importante progetto anticipiamo di dieci anni gli obiettivi ambientali che l’Agenda Onu ha fissato per il 2030 Il nostro litorale si è assestato tra le principali località turistiche della regione, grazie agli interventi che abbiamo attuato per la sua riqualificazione e per creare opportunità di investimento per gli operatori economici. Intendiamo ora mettere a frutto tutte le opportunità a disposizione perché diventi una località turistica smart, grazie alle potenzialità che sono offerte dalle nuove tecnologie. Un progetto concreto, che è già stato avviato grazie al coinvolgimento dei cittadini e del rione, e che sarà realizzato entro il 2021, perciò non un libro dei sogni. Numerosi sono i vantaggi, tra cui le opportunità di lavoro per artigiani e piccoli imprenditori e la valorizzazione degli immobili”.

Gasparetto: “un progetto che aggiunge valore per la comunità”

“Questo progetto, frutto dall’eccellente sinergia con l’Amministrazione Comunale di Monfalcone, incarna il meglio di quanto oggi AcegasApsAmga può riversare sui territori in termini di tecnologia, know-how e visione innovativa”, spiega Roberto Gasparetto, Amministratore Delegato AcegasApsAmga. “Mettere a disposizione dei cittadini soluzioni innovative per costruire comunità sempre più sostenibili e con alta qualità della vita, crediamo sia il modo migliore per aggiungere valore al nostro lavoro quotidiano di gestione ambientale ed energetica”.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore
 
 
 
[Insieme per superare l'emergenza]
“Non ho mai visto Gorizia così. La ...
Dove lo butto? Se hai dubbi su come conferire i ...
A chi si prende cura degli altri.
A chi si prende ...
Gli Educational Kit de