Logo stampa
UFFICIO STAMPA
Trieste - 10/09/2019

Prorogata la riqualificazione della rete gas in via San Michele e via Ginnastica

Prima fase dei lavori in completamento entro settembre

Sono in dirittura d'arrivo i lavori in via San Michele e via Ginnastica che riconsegneranno ai cittadini una rete gas più sicura e una migliore continuità del servizio. I due interventi, data la complessità urbanistica e morfologica delle due strade, hanno richiesto delle modifiche di progettazione nel corso dello svolgimento dei lavori. Inoltre, dati gli eventi temporaleschi che hanno caratterizzato la stagione estiva appena trascorsa, il completamento di questa fase ha richiesto una variazione delle tempistiche programmate.
AcegasApsAmga ha valutato quindi, in stretta collaborazione con il Comune di Trieste, fondamentale per il coordinamento dei lavori, di posticipare la riapertura di via San Michele al 23 settembre e di via Ginnastica al 29 settembre per permettere la conclusione della riqualificazione prevista per l'anno 2019 e ridurre il più possibile i disagi per le prossime fasi.

La collaborazione dei cittadini

AcegasApsAmga, nello scusarsi dei disagi che questi interventi importanti e fondamentali per il miglioramento della sicurezza della rete gas stanno causando ai residenti, ringrazia i cittadini per la collaborazione e la pazienza dimostrata in questi mesi. In un'ottica di ottimizzazione dei cantieri e di riduzione dei disagi ai residenti, i lavori hanno infatti coinvolto oltre alla rete gas, anche la riqualificazione delle rate idrica ed elettrica su tratti di
circa 80 metri da Largo Ascanio Canal/ via San Giusto fino al civico 24 di via San Michele (in prossimità dei Giardini di via San Michele)
circa 125 metri tra via Guido Brunner e via Ruggero Timeus.
In particolare, in via San Michele si è inoltre concordato con l'Amministrazione di inserire anche il rifacimento dei marciapiedi, per restituire ai cittadini una via completamente riqualificata. Per migliore la riuscita di tali lavori, oltre al prezioso contribuito del Comune di Trieste, è risultato indispensabile anche l'appoggio dei cittadini.
Al fine diminuire il più possibile i disagi delle fasi successive, AcegasApsAmga ha concordato con l'Amministrazione Comunale di procedere, per le prossime estati, in via San Michele e via Ginnastica su due turni in modo da ridurre al massimo le tempistiche di chiusura dei cantieri.

Un ampio progetto per la rete gas triestina

La rete gas triestina, vecchia di quasi un secolo, necessita di ammodernamenti per rispondere alla normativa vigente, ma soprattutto per garantire la sicurezza dei cittadini.
Nello speci¬fico i lavori interessano le condotte restanti in ghisa grigia, un materiale che non garantisce la medesima sicurezza di materiali più moderni e innovativi. AcegasApsAmga sta quindi procedendo alla totale sostituzione dei tratti rimasti con tubazioni in un nuovo materiale, il polietilene ad alta densità, che garantisce il giusto livello di sicurezza.
Ad oggi mancano circa 40 km di rete da riqualificare che, in alcuni casi, sono situati in aree cittadine le cui caratteristiche stradali risultano più complesse per la gestione dei cantieri, come ad esempio via San Michele e via Ginnastica.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore