Logo stampa
UFFICIO STAMPA
Trieste - 02/01/2019

Sabati Ecologici Christmas Edition: raccolta alberi di Natale

Il 12 gennaio si recupera il Natale

Con l'avvicinarsi del nuovo anno, arriva presto anche il momento di pensare a quando si smonteranno gli addobbi natalizi, con particolare riferimento all'albero di Natale.
Per evitare il triste destino che spesso spetta agli alberi natalizi dopo le feste e vederli abbandonati lungo le strade cittadine AcegasApsAmga e Comune di Trieste organizzano una speciale raccolta degli alberi: sabato 12 gennaio edizione speciale dei Sabati Ecologici, dedicata proprio a questa particolare raccolta. Dalle 09 alle 15 i cittadini potranno recarsi presso il parcheggio del Ferdinandeo dove, solo il 12 gennaio 2019, troveranno gli addetti della multiutility ad assisterli nel conferimento di tutte le tipologie di alberi di Natale: con o senza radici, o ancora sintetici.

Conferibili tutte le tipologie di alberi

Dato che ogni anno, finito il periodo delle feste sono moltissimi i resti degli alberi che tristemente decorano gli angoli delle strade in attesa di essere raccolti, l'iniziativa nasce per agevolare il conferimento e avviare a recupero correttamente gli alberi. Infatti gli alberi senza radici e quelli sintetici verranno ritirati direttamente dagli addetti da AcegasApsAmga per produrre compost i primi e per recuperare materiali utili nel caso dei secondi. Nel caso degli alberi con radici invece potranno avere l’occasione di tornare a nuova vita: infatti sarà presente un addetto che valuterà la possibilità di reimpiantarlo nuovamente.

Altri consigli per differenziare durante le feste

Scaricando Il rifiutologo, l'app che permette di conoscere il corretto conferimento per ogni rifiuto, è facile fare la raccolta differenziata durante le feste. Ecco qualche utile consiglio dei rifiuti principali prodotti in questi giorni e come conferirli correttamente:

  • Dopo il brindisi, le bottiglie di vetro vanno conferite nelle campane per il vetro, mentre il tappo di sughero, se non è riutilizzabile, va riposto nei contenitori per l'indifferenziato.
  • I fuochi d'artificio, in tutte le loro varianti una volta utilizzati ed esauriti, vanno conferiti nel contenitore del rifiuto secco non riciclabile (meglio bagnarli se possibile, per evitare incidenti). Attenzione: in caso non siano esplosi non conferirli nei contenitori dei rifiuti, ma contattare ditte specializzate o i vigili del fuoco.
  • In caso di file di luci decorative che non funzionano più, si tratta di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature elettriche ed elettroniche) e devono essere consegnate ai Centri di raccolta.
  • Gli imballaggi in plastica (incluso il polistirolo) vanno conferiti nei contenitori della plastica. In caso invece di giocattoli rotti, non elettronici, in materiali plastici vanno inseriti nei contenitori dell'indifferenziato.
  • Gli imballaggi in carta o la carta da regalo vanno conferiti nei contenitori per carta e cartone. Nel caso di carte dorate/argentate o i nastri decorativi vanno posizionati nei contenitori per l'indifferenziato.

Centri di Raccolta e Servizio di Ritiro ingombranti a Domicilio

La multiutility ricorda che è sempre possibile conferire i rifiuti ingombranti, elettronici, insoliti e pericolosi presso i quattro Centri di Raccolta cittadini gestiti da AcegasApsAmga, oppure prenotando al numero verde 800.955.988 il servizio gratuito per il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Gli orari e gli indirizzi dei Centri di Raccolta a Trieste sono consultabili cliccando qui

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore