Logo stampa
HomeAttività e serviziEnergia elettricaLa distribuzione di energia elettrica

La distribuzione di energia elettrica

 

AcegasApsAmga SpA opera nel settore della distribuzione elettrica, nei comuni di Trieste e Gorizia, attraverso una concessione rilasciata dal "Ministero dello sviluppo economico" con scadenza nell'anno 2030, fornendo i servizi agli utenti allacciati alla rete elettrica.

Nel comune di Trieste l'energia viene distribuita sia in bassa tensione (230/400 Volt) sia in media tensione (2.000; 10.000; 20.000; 27.500 Volt), a utenze di tipo domestico, non domestico e industriale.
Nel Comune di Gorizia, analogamente, distribuiamo energia elettrica sia in bassa tensione (400 Volt) sia in media tensione (10.000 e 20.000 Volt), a utenze domestiche, non domestiche e industriali.

L'azienda si occupa di garantire la sicurezza e la continuità dell'erogazione, provvedendo alla gestione e alla manutenzione di tutta la rete elettrica e degli impianti ad essa collegati.

Priorità alla riduzione dell'impatto ambientale delle reti elettriche

Già da diversi anni AcegasApsAmga realizza tutte le nuove linee in media tensione, esclusivamente con il cavo interrato, in quanto l'uso di apposite guaine metalliche annulla i campi elettrici e la posa a trifoglio riduce sensibilmente i campi magnetici, contemporaneamente si riduce l'impatto ambientale e scompare quasi del tutto il deturpamento del paesaggio.


Ad oggi la rete di distribuzione AcegasApsAmga S.p.A. è costituita da:

  • 3,84 km di cavo sotterraneo in alta tensione;
  • 792 (di cui 152 a Gorizia) km circa di linee in media tensione a 27,5kV, 20kV, 10kV, 2kV, delle quali solo il 2% aeree;
  • 1.452 (di cui 311 a Gorizia) km circa di linee in bassa tensione, di cui oltre la metà (777 km) in cavo sotterraneo e la restante quantità in linea aerea (di cui solo l'1% delle linee aeree è realizzato con conduttori nudi mentre il rimanente con cavo isolato).

L'orientamento verso un graduale interramento delle proprie linee aeree per AcegasApsAmga si è rivelato vincente, offrendo vantaggi di tipo tecnico ed evitando le implicazioni negative degli elettrodotti aerei.
Per quanto concerne gli impianti di ricevimento dell'energia elettrica va segnalata l'attenzione posta nella riduzione dell'impatto ambientale; attualmente le uniche due ricevitrici con tecnologia che prevede la soluzione non in quadri blindati sono quella di Rozzol a Trieste e l'impianto di via Ressel a Gorizia, la prima acquisita da ENEL Distribuzione, la seconda storicamente di pertinenza del distributore.

Negli impianti collocati in zone ad alta densità abitativa e per quello realizzato sull'altipiano carsico, AcegasApsAmga ha preferito un'esecuzione con tecnologia blindata che prevede l'uso di conduttori isolati e apparecchiature a elevata tecnologia (GIS-Gas Insulated Systems).
Questi impianti, a fronte di un maggior costo, offrono notevoli vantaggi rispetto a quelli che utilizzano le soluzioni tradizionali isolate in aria. In particolare, essendo più compatti, possono essere collocati in appositi edifici risultando meno evidenti delle analoghe strutture in tipologia aperta. Inoltre generano livelli di rumore assolutamente ridotti (raffreddamento, interruttori ...) e consentono l'annullamento della presenza di campi elettromagnetici esterni.

Anche questo è un modo per offrire energia sempre più "pulita".

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
economia circolare
 
 
Aggiungere valore
 
aggiungere valore